giovedì 30 maggio 2013

EuroEagles #47

Nel fine settimana si è conclusa la maggior parte dei principali campionati europei: Inghilterra, Italia, Germania hanno chiuso i battenti mentre Francia, Turchia e Russia lo faranno nel prossimo weekend. Solo la Spagna, nonostante gli impegni di Confederation Cup, andrà ancora avanti fino al mese di giugno, poi tutti a casa, salvo qualche sporadico campionato dei paesi scandinavi.
Apriamo la consueta rassegna settimanale proprio dal nord europa e più precisamente dalla Finlandia con la due reti di Babatunde Wusu segnate rispettivamente contro l'Inter Turku e l'HJK (si è giocato infatti un turno infrasettimale). Per l'attaccante 29enne del JJK di tratta delle prime due reti stagionali in campionato dopo la rete in Suomen Cup.
Rimanendo nei paraggi, nella Tippeligaen norvegese, prima doppietta in campionato per Daniel Chima. L'attaccante nigeriano ha dato il via alla goleada con la quale il Molde ha spazzato via l'Hønefoss ed ha successivamente realizzato la rete del 3-0.
Chiudiamo il trittico scandinavo con l'oramai consueta rete di Kennedy Igboananike. Per l'attaccante dell'Aik quella contro il Djurgården è la quinta nelle ultime sei giornate di campionato.
Si è chiusa con la rete numero 13 la brillante stagione in Bundesliga 2 di Anthony Ujah. Il giocatore di proprietà del Mainz non è però riuscito a centrare la promozione: il Colonia infatti è giunto a 4 punti dal Kaiserslautern, terzo classificato e promosso nella serie maggiore.
È ancora tutta in bilico invece la questione promozione nella Segunda Division spagnola. A due giornate dal termine il Villareal si trova al secondo posto in classifica a pari punti con l'Almeria grazie anche al fondamentale contributo di Ike Uche. L'ex attaccante del Granada e del Real Saragoza è andato a segno nel finale della gara vinta per 3-2 contro il già retrocesso Xerez.


martedì 21 maggio 2013

Qualificazioni 2014: Moses e Kalu ko per infortunio

Brutta tegola per Stephen Keshi e per le Super Eagles. A poche ore di distanza l'una dall'altra sono arrivate infatti le notizie degli infortuni di Victor Moses e Uche Kalu. L'esterno offensivo del Chelsea e l'attaccante del Kasımpaşa sono stati dichiarati non idonei dai medici delle rispettive squadre e non prenderanno parte nè alla gara amichevole prevista per il 31/05 nè soprattutto al doppio impegno con Kenia e Namibia valido per la qualificazione ai Mondiali 2014.
Ovvio disappunto da parte del commissario tecnico e ancora nessuna notizia sugli eventuali sostituti.

mercoledì 15 maggio 2013

EuroEagles #46

Eccoci tornati al consueto appuntamento settimanale dedicato ai giocatori nigeriani che militano nei principali campionati europei.
Iniziamo la nostra rassegna con la Veikkausliiga finlandese e più precisamente con la rete messa a segno da Olajide Williams nella larga vittoria del Mypa sul Mariehamn. L'attaccante classe 1988 ha realizzato il 2-0 (gara poi conclusa 4-0).
Rimaniamo sempre nei paraggi, in Norvegia dove Leke James ha partecipato alla festa del gol di Aalesund - Lillestrom. Vittoria finale per 7-1 e rete del momentaneo 2-1 per il giovane attaccante nigeriano.
Lasciamo l'area scandinava per andare a vedere quello che è successo in Ligue 1 in Francia. Nella giornata che ha segnato il passaggio di titolo dal Montpellier al PSG, John Utaka ha realizzato l'unica rete della sua squadra nella sconfitta subita sul campo del Bastia.
Nella serie B italiana manca solo più una giornata al termine della regular season e il Varese è ancora in corsa per aggiudicarsi un posto nei playoff. Nel posticipo del lunedì sera, Nnamdi Oduamadi ha realizzato la rete del momentaneo vantaggio del club lombardo raggiunto però nel minuti finale dal Crotone.
Rimaniamo sempre in ambito delle serie inferiori per segnalare le seconda rete consecutiva di Ike Uche nella larga vittoria del Villareal sul campo dell'Alcorcon. Sono solo due adesso i punti che separano il Submarino Amarillo dalla promozione diretta.
Nella Süper Lig turca, sconfitta per l'Istanbul sul campo del Trabzonspor. Di Simon Zenke la rete dell'inutile 4-3 nei minuti di recupero.
In Russia, quando mancano due giornate al termine, sprint forse decisivo del Cska Mosca che vince per 4-1 il derby con il Lokomotiv grazie anche ad Ahmed Musa (sua la rete del 2-0) e si conferma in testa alla classifica portando a 5 i punti di vantaggio sullo Zenit. Per l'attaccante nigeriano si tratta dell'11° gol stagionale.
Chiudiamo con l'Ucraina e con il gol vittoria messo a segno da Lukman Haruna nell'1-0 della sua Dinamo Kiev contro l'Illychivets Mariupol

Amichevole: i convocati per la gara con il Messico

In vista dell'estenuante tour de force che vedrà la Nigeria impegnata prima nella gara amichevole con il Messico e poi successivamente nel doppio impegno valido per le qualificazioni alla Coppa del Mondo 2014 ed infine nella Confederation Cup, il tecnico delle Super Eagles, Stephen Keshi ha annunciato  la lista di 25 giocatori che prenderanno al primo degli avvenimenti sopraccitati che prenderà il via il 31 maggio al Rellant Stadium di Houston.
Salta subito all'occhio l'assenza di Yobo, a questo punto forse definitiva, e quelle dei "russi" Ahmed Musa ed Emenike, quest'ultimo ancora fermo ai box per un problema al ginocchio.


Portieri: Chigozie Agbim (Warri Wolves/NGA), Austin Ejide (Hapoel/ISR), Vincent Enyeama (Maccabi Tel Aviv/ISR)

Difensori: Azubuike Egwuekwe (Warri Wolves/NGA), Efe Ambrose (Celtic/SCO), Elderson Echiéjilé (Sporting de Braga/POR), Kenneth Omeruo (ADO Den Haag/NED), Godfrey Oboabona (Sunshine Stars/NGA), Solomon Kwambe (Sunshine Stars/NGA), Francis Benjamin (Heartland F.C./NGA), Odunlami Kunle (Sunshine Stars FC/NGA)

Centrocampisti: John Mikel Obi (Chelsea/ENG), Victor Moses (Chelsea/ENG), Ogenyi Onazi (Lazio/ITA), John Ogu (Academia de Coimbra/POR), Obinna Nwachukwu (Heartland/NGA), Sunday Mba (Enugu Rangers/NGA), Michael Babatunde (Kryvbas Kryvyi/UKR), Reuben Gabriel (Kilmarnock/SCO)

Attaccanti: Joseph Akpala (SV Werder Bremen/GER), Brown Ideye (FC Dynamo Kyiv/UKR), Anthony Ujah (FC Koln/GER), Nnamdi Oduamadi (Varese/ITA), Kalu Uche (Kasimpasa Spor Kulübü /TUR), Gambo Muhammad (Kano Pillars F.C./NGA)

lunedì 13 maggio 2013

Emenike: 50.000 dollari se vi qualificate

Nonostante l'infortunio che lo terrà lontano dai campi sia in vista del doppio impegno per i prossimi due mesi, l'attaccante dello Spartak di Mosca e della nazionale, Emmanuel Emenike ha voluto dare il suo contributo a favore della causa nigeriana. Non potendolo fare concretamente sul campo, ha promesso ai suoi compagni una ricompensa di 50.000 dollari in caso di qualificazione ai prossimi Campionati Mondiali che si terranno in Brasile.
Prima della Confederation Cup, le Super Eagles saranno infatti impegnate in una doppia delicata sfida con Kenia e Namibia e quello di Emenike vuole essere un'ulteriore motivazione: "Sono deluso dal fatto che non sarò in grado di giocare e di aiutare la squadra, ma ho fiducia nei ragazzi che possano farcela. Non posso essere lì per ora, ma voglio  lo stesso dare loro il mio sostegno, così darò alla squadra 50.000 $ se si qualificano per la Coppa del Mondo".

venerdì 10 maggio 2013

EuroEagles #45

Nonostante i principali campionati europei siano praticamente agli sgoccioli, continuano a fioccare le reti realizzate da calciatori nigeriani, complice il turno infrasettimanale giocato in alcuni paesi.
Iniziamo come di consueto dalla zona scandinava: nelll'Allsvenskan svedese, il gol segnato da Kennedy Igboananike al 31' ha dato il via alla rimonta del Aik sul Goteborg, mentre in Norvegia è andato in scena il derby nigeriano tra Rosemborg e Aalesund concluso sul pareggio  (2-2). Pari anche il computo delle reti: all'iniziale vantaggio firmato da Leke James ha risposto nella ripresa John Chibuike.
Primo gol stagionale con la maglia del Widzew Lódz  per Princewill Okachi. Il giovane attaccante nigeriano ha aperto le danze al terzo minuto della gara vinta per 3-0 con il Jagiellonia Bialystok.
Sempre in tema di novità, prima soddisfazione stagionale anche per la neo Super Eagle John Ogu, risultato decisivo nella vittoria per 1-0 dell'Academica con il Vitoria Setubal.
Nella vicina Spagna preziosi punti salvezza per il Granada, vittorioso con il Malaga grazie alla fondamentale rete di Odion Ighalo. Per il Butragueño del Generalife è la quarta rete in campionato su 25 presenze in campionato. Altro gol importante ma questa  volta in ottica promozione per Macauley Chrisantus. Sua la rete  del momentaneo 3-2 del Las Palmas nella pirotecnica partita con lo Sporting Gijon, decisa nel finale con le squadre in 10-9 dopo ben tre espulsioni.
Trasferiamoci ora in Turchia dove Isaac Promise continua il suo bel momento di forma mettendo a segno la rete del 2-0 nella gara vinta per 4-3 dall'Antalyaspor contro l'Akhisar Belediyespor.
Chiudiamo infine con il campionato italiano per segnalare l'ennesima rete realizzata da Osariemen Ebagua nel pareggio 2-2 tra Varese e Grosseto e soprattutto la prima, splendida, rete di Ogenyi Onazi in Serie A con la maglia della Lazio. Il giovane centrocampista nigeriano ha scelto la prestigiosa location dello Stadio di San Siro a Milano ed una vittima illustre, l'Inter. Il resto ve lo facciamo vedere nel filmato...