venerdì 31 gennaio 2014

Mercato: Odu torna al Varese



Quasi sul filo di lana c'è stato l'ultimo colpo di mercato per un giocatore nigeriano.
Con una nota tramite l'account twitter ufficiale e il proprio sito web, il Varese ha annunciato l'acquisto di Nnamdi Oduamadi, conosciuto più semplicemente come Odu.
Per l'esterno offensivo si tratta di un ritorno visto che ha già vestito la maglia dei biancorossi nella passata stagione totalizzando 16 presenze e 2 reti.

giovedì 30 gennaio 2014

Mercato: Yobo torna in Premier League



Ad un giorno dalla scadenza del calciomercato, il Norwich City ha comunicato di aver raggiunto l'accordo con il Fenerbahce per il prestito fino alla fine di questa stagione del difensore Joseph Yobo. 
Decisiva ai fini dell'esito della trattativa la volontà del difensopre di trovare una squadra che gli potesse garantire di giocare con una certa continuità e sperare di convincere il tecnico Keshi a ridargli una maglia in vista dei Mondiali 2014 in Brasile.
Per Yobo si tratta di un ritorno in  Premier League dopo la lunga parentesi con l'Everton a cavallo tra il 2002 e il 2008.

CHAN 2014: Nigeria-Ghana 1-4

Si ferma sul dischetto del calcio di rigore il cammino della Nigeria nel Campionato delle Nazioni Africane 2014.
Dopo lo 0-0 dei 180 minuti contro il Ghana fatale è stata la cinica lotteria dei rigori, che ha visto le Super Eagles andare a segno con il solo Uzoenyi mentre le Stelle Nere si sono rivelate cecchini infallibili.
Gara molto equilibrata con la Nigeria che avuto però le occasioni migliori per portare a casa la vittoria con una clamorosa traversa colta da Abubakar Ibrahim (il match winner della gara con il Marocco) da quasi trenta metri e con il colpo di testa da posizione ravvicinata di Ugonna.
Nella finale valida per il 3°-4° posto la Nigeria affronterà lo Zimbabwe, uscito sconfitto anch'esso dalla semifinale contro la Libia.


mercoledì 29 gennaio 2014

Mercato: Obodo all'Olhanense

Toh, chi si rivede...avevamo lasciato Christian Obodo nel campionato bielorusso (alla Dinamo Minsk), poi di lui si erano avute notizie solo sul fronte extracalcistico.
Ieri invece, dopo aver brillantemente giocato una gara amichevole contro la Lokomotiv di Mosca,  è finalmente arrivata la conferma del suo approdo al club portoghese dell'Olhanense attualmente allenato dal tecnico italiano Giuseppe Galderisi e in lotta per non retrocedere nella Primeira Liga.
Obodo ritrova molta Italia visto che avrà come compagni di squadra Mario Samprisi (in prestito dal Genoa), Mirko Bigazzi, Federico Dionisi (ambedue ex Livorno) e tanti ex giocatori della serie A come Mario Santana, Per Kroldrup, Vid Belec, Agon Mehmeti e Anthony Šerić.
L'ex centrocampista di Lecce, Perugia, Udinese e Torino ha firmato un contratto fino alla fine dell'anno con opzione per la stagione successiva.

martedì 28 gennaio 2014

Mercato: Odemwingie passa allo Stoke City



Quest'inverno Odemwingie non è stato chiuso fuori dai cancelli di Loftus Road e non è stato costretto a tornare con la coda tra le gambe a The Hawthorns. Il Cardfiff City ha infatti acconsentito al passaggio dell'attaccante nigeriano dal proprio club allo Stoke City in uno scambio che ha visto il trinidadiano Kenwyne Jones fare il percorso inverso.
Odemwingie ha firmato un contratto per una stagione e mezza e indosserà la maglia numero 9 appena lasciata libera da Jones.

lunedì 27 gennaio 2014

EuroEagles #77

Edizione #77 per la rubrica dedicata ai giocatori nigeriani che si rendono protagonisti nei principali campionti europei. anticipata al lunedì per lasciare più spazio alle fasi finali del mercato invernale.
Iniziamo la nostra rassegna conil ritorno del campionato belga dopo la sosta. Nella 23a giornata di Pro League, netta vittoria del Cercle Brugge sullo Sporting Charleroi per 3-0: di Micheal Uchebo la seconda rete dei padroni di casa.
Nella vicina Francia primo gol con la maglia del CA Bastia per Sunday Mba. Il centrocampista nigeriano ha firmato allo scadere la rete del definitivo 2-2 contro l'Istres, un risultato che fa morale ma non cambia la classifica del club francese fermo ancora all'ultimo posto.
Seconda rete consecutiva,  e siamo ora in Grecia, per Micheal Olaitan. Il giovane attaccante nigeriano ha aperto le marcature nella vittoria per 0-2 dell'Olimpiakos sul campo dello Xanthi.
Ferma la Premier League, in Inghilterra si sono disputate le gare del 4° turno di FA Cup nel quale il Liverpool ha avuto la meglio sul Bournemouth, club che milita nella Championship. Di Victor Moses il primo gol per i reds con una precisa conclusione sul primo palo dal limite dell'area di rigore.



domenica 26 gennaio 2014

CHAN 2014: Marocco-Nigeria 3-4

Tu chiamala se vuoi pazza Nigeria...
Sotto di tre gol all'intervallo del quarto di finale contro il Marocco, le Super Eagles sono riuscite prima a raggiungere il pareggio proprio allo scadere dei 90 minuti regolamentari e poi a trovare la rete della vittoria all'inizio del secondo tempo supplementare; ma iniziamo con ordine.
Il Marocco parte subito forte e dopo aver sfiorato il gol con El Ouadi e Moutouali, si è portato in vantaggio grazie a quest'ultimo bravo nel concludere con un morbido tocco sull'uscita di Agbim. Il raddoppio è arrivato pochi minuti dopo sempre grazie all'attaccante del Raja Casablanca Iajoursu direttamente su calcio di punizione. Moutouali al termine del primo tempo firmava la sua doppietta lasciando apparentemente senza speranze la Nigeria.
Non sappiamo cosa abbia detto Keshi (di cui nei giorni scorsi ricorreva il 52° compleanno) negli spogliatoi ai propri giocatori, ma visto il risultato dev'essere stato qualcosa di veramente convincente. La rimonta è infatti iniziata quasi subito con una conclusione dal limite dell'area di Uzochukwu. Il 3-2 è arrivato al 55° grazie a Rabiu Ali pronto a raccogliere una sponda di testa del neo entrato Barnabas Imenger. Come nella miglior tradizione dei thriller, il pareggio è arrivato proprio al 90° con un bolide da fuori area di Uzoenyi che si è andato ad insaccare proprio sotto l'incrocio dei pali.
Nei tempi supplementari, come anticipato, l'epilogo con Uzoenyi ancora a seminare il panico nella difesa avversaria e Abubakar Ibrahim lesto e lucido nell'approfittare di una maldestra respinta del portiere Nadir.



sabato 25 gennaio 2014

Mercato: Yakubu Aiyegbeni lascia la Cina e va in Qatar

Dopo 25 gol in 45 partite con con il Guangzhou R&F, Yakubu Aiyegbeni ha deciso che era ora di cambiare aria e così ha accettato una nuova sfida, quella del campionato qatariota e più precisamente quella dell'Al-Rayyan.

L'ex attaccante di Portsmouth, Middlesbrough, Everton, Leicester City e Blackburn Rovers ha firmato un contratto di un anno e mezzo e indosserà la maglia numero 27.

Queste le sue prime parole: "Ho sentito che il Qatar ha un campionato competitivo e l'Al-Rayyan è un prestigioso club. Quando ho saputo che mi voleva, ho deciso di provare qualcosa di nuovo e abbiamo concluso l'accordo. Voglio allenarmi duramente pee aiutare la squadra a vincere le partite e puntare a vincere lo scudetto".

In bocca al lupo ad Aiyegbeni visto che l'Al-Rayyan attualmente bazzica nei bassifondi della classifica e lotta per non retrocedere...

venerdì 24 gennaio 2014

Mercato: Gabriel firma con il Waasland-Beveren

Con l'ormai classico annuncio tramite social network il club belga del Waasland-Beveren ha comunicato di aver acquistato il giocatore nigeriano Reuben Gabriel, svincolatosi ad inizio gennaio dal Kilmarnock.
La notizia giunge un po' a sopresa visto che il giocatore si stava allenando da qualche settimana con il Tottenham e sembrava essere in procinto di firmare un contratto con la squadra di Londra per poi essere mandato a giocare in prestito.
Stando alle dichiarazioni rilasciate dall'agente del giocatore, il Tottenham mantiene una prelazione su Gabriel in caso di cessione.

martedì 21 gennaio 2014

EuroEagles #76

Torna come (quasi) ogni martedì il consueto appuntamento con i giocatori nigeriani che militano nei principali campionati europei, alcuni dei quali ancora ai box causa periodo invernale.
Si gioca in Grecia dove l'Olympiakos (wikipedia ci dice che il nome corretto sarebbe Podosfairiki Anonymi Etaireia Olympiakos Syndesmos Filathlon Peiraios) si appresta a vincere il suo 41° titolo (il 14° negli ultimi 16 anni) grazie anche al finora piccolo contributo di Michael Olaitan: suo il primo dei due gol con cui si sono imposti sul Levadiakos.
Continua infine lo splendido momento di forma di Ike Uche. Con quella contro l'Almeria sono adesso 6 le reti messe a segno dall'attaccante del Villareal nelle ultime 3 giornate.

lunedì 20 gennaio 2014

CHAN 2014: Nigeria-Sudafrica 3-1

Missione compiuta! Grazie alla vittoria contro i padroni di casa del Sudafrica per 3-1, la Nigeria approda ai quarti di finale del Campionato delle Nazioni Africane 2014.
Eroe della giornata è stato senza dubbio Ejike Uzoenyi autore di due reti: la prima al 22' del primo tempo su assist di Ede e la seconda a termine di una pregevole triangolazione con Salami. In mezzo, la rete del 2-0 realizzata su calcio di rigore da Ede per uno sconsiderato intervento del portiere Josephs ai danni di Salami.
Del tutto ininfluente la rete della bandiera per i Bafana Bafana messa a segno sempre dal dischetto da Bernard Parker all'81.
Nell'altra partita del girone il Mali ha avuto la meglio sul Madagascar qualificandosi come prima del girone. La Nigeria dovrà ora affrontare ai quarti la vincitrice del girone B dove Marocco, Uganda e Zimbabwe sono in lotta per due posti.



sabato 18 gennaio 2014

Ranking Fifa Gennaio 2014


Inizia male il 2014 calcistico della Nigeria, anche se sarebbe più corretto dire che prosegue male il trend inziato nel mese di novembre e che ha visto le Super Eagles scendere dalla 33a alla 41a posizione nel ranking Fifa.
Quattro sono i posti persi rispetto a dicembre e settima è la posizione occupata all'interno della zona africana.
La Nigeria è stata infatti superata dal sempre più sorprendente Capo Verde (35°, +4) e dal Mali (40° +5).
Il prossimo appuntamento è per il 13 febbraio quando la zona africana terrà conto dei recenti risultati maturati nel Campionato delle Nazioni Africane.


venerdì 17 gennaio 2014

Mercato: Echiejile firma con il Monaco

Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, oggi è arrivata l'ufficialità tramite i rispettivi account twitter: il terzino nigeriano Elderson Echiejile ha firmato un contratto che legherà al Monaco per le prossime 4 stagioni e mezza.
Il nazionale nigeriano era in scadenza di contratto con il Braga e torna quindi nel campionato francese dove aveva militato dal 2008 al 2010 con la maglia del Rennes.


giovedì 16 gennaio 2014

CHAN 2014 Nigeria-Mozambico 4-2

Pronto riscatto della nazionale nigeriana nel Campionato delle Nazioni Africane 2014 che porta a casa una fondamentale vittoria contro il Mozambico.
Rispetto alla deludente gara di esordio contro il Mali, conclusa con una meritata sconfitta per 2-1, il tecnico Keshi effettua tre cambi dando spazio dal primo minuto a Shehu, Esieme e Salami.
Sono tuttavia i Mambas a portarsi in vantaggio con Khan autore di una spettacolare punizione da circa 40 metri sulla quale tuttavia il portiere Agbim è parso tutt'altro che privo di colpe. La Nigeria fortunatamente ci ha messo poco più di un minuto a pareggiare grazie ad Ede, lesto ad approfittare di un pallone messo in mezzo all'interno dell'area di rigore e corretto di testa da un compagno.  Di pregevole fattura la rete del vantaggio delle Super Eagles messo a segno da Rabiu con un potente destro che si è andato a insaccare sotto l'incrocio dei pali.
Nuovo pareggio del Mozambico con Diogo, già autore della rete contro il Sudafrica, aiutato nuovamente da un uscita maldestra del portiere nigeriano.
Nella ripresa la Nigeria trovava il nuovo vantaggio grazie ad un calcio di rigore un po' generoso per un presunto tocco di mano e realizzato nuovamente da Rabiu.
Finale senza troppe sofferenze e gol del definitivo 4-2 realizzato da Barnabas Imenger con un delicato "cucchiaio".



martedì 14 gennaio 2014

EuroEagles #75

Con parte dei campionati ancora fermi per la campionati europei ancora sospesi per la pausa invernale-natalizia, le reti messe a segno da calciatori nigeriani in questi settimana sono stati davvero pochi, ma sicuramente importanti.
Parliamo infatti di Liga spagnola e di Primera Division che in queste due prime settimane di gennaio ha visto un protagonista assoluto: Ike Uche. L'attaccante del Villareal dopo la tripletta contro il Rayo Vallecano ha messo a segno altri due gol nella netta, anzi nettissima, vittoria per 5-0 contro la Real Sociedad.
Il primo con una pregevole volee su un crossi di Giovani e il secondo ad inizio ripresa sempre su assist del fantasista messicano. Con questa rete il più giovane dei fratelli Uche sale a quota 11 in classifica marcatori.



lunedì 13 gennaio 2014

Iheanacho firma per il Manchester City (forse è la volta buona)

Pare finalmente giunta al termine la telenovela che visto protagonisti da una parte la giovane promessa del calcio nigeriano Kelechi Iheanacho e dall'altra i club di mezza Europa.
Dopo la vittoriosa esperienza ai Mondiali under-17, erano stati infatti le due squadre di Manchester a farsi sotto seguite, poche settimane dopo, dall'Arsenal. Durante le vacanze di Natale sembrava esserci un'accelerata da parte prima del Porto e poi dello Sporting Lisbona.
Ill padre (il signor James Iheanacho) in questi giorni ha rilasciato un'intervista alla radio sportiva Brila FM  nella quale annuncia che il figlio ha firmato un pre-contratto con il Manchester City che dovrebbe diventare "definitivo" quando compirà 18 anni, ovvero il 3 ottobre 2014.
Non rimane quindi che attendere per vedere se davvero questa è stata la parola fine a questa intricata vicenda di mercato.

domenica 12 gennaio 2014

CHAN 2014: Mali-Nigeria 2-1

Esordio tutt'altro che positivo per la nazionale nigeriana al Campionato delle Nazioni Africane 2014.
La squadra di Keshi, data tra le favorite, ha dovuto subire una brutta quanto inattesa (ma alla fine dei 90 minuti meritata) sconfitta contro il Mali.
2-1 il risultato finale grazie alle reti ak 17' di Abdoulaye Sissoko con un preciso diagonale dalla fascia destra leggermente deviato dalla difesa nigeriana. Raddoppio de Les Aigles con Adama Traore lasciato libero in area di rigore e pronto a trafiggere Chigozie Agbim sotto le gambe.
La Nigeria ha accorciato le distanze pochi minuti con un colpo di testa di Fuad Salame appena entrato in campo. Nel concitato (ma sarebbe meglio dire confusionario) finale, le Super Eagles non si rendevano mai realmente pericolose se non con qualche sporadica iniziativa di Christantus Ejike.
Il prossimo appuntamento è per il 15 gennaio contro il Mozambico, uscito sconfitto dai padroni di casa del Sudafrica per 3-2



mercoledì 8 gennaio 2014

EuroEagles #74

Prima edizione del 2014 della nostra rubrica dedicata ai giocatori nigeriani che militano nel vecchio continente, fortemente condizionata dalla pausa natalizia dei principali campionati (13 su 18) ma ciononostante ricca di spunti di nota.
Iniziamo dall'Inghilterra dove è andata in scena la terza fase di FA Cup che ha visto il Chelsea avere la meglio sul Derby Country per 2-0. Il primo gol porta la firma di John Obi Mikel (per l'occasione promosso a capitano) con un colpo di testa sugli sviluppi di calcio piazzato.
Giornata da ricordare anche per un'altra vecchia conoscenza del calcio nigeriano. Nella rotornda vittoria del Villareal sul campo del Rayo Vallecano, Ike Uche ha messo a segno una tripletta. A dire il vero non sono stati gol di pregevole fattura, ma per l'ex attaccante del Zaragoza possono rappresentare un ottimo biglietto da visita in vista dei Mondiali 2014.



martedì 7 gennaio 2014

Mercato: Omeruo passa in prestito al Middlesbrough

Primi colpi di mercato per quanto riguarda i giocatori nigeriani.

E' di poche ore fa la notizia del trasferimento ufficiale del difensore Kenneth Omeruo dal Chelsea al Middlesbroug. 
Il giocatore arriva in prestito fino alla fine della stagione e sembra che la scelta del Boro sia stata suggerita da Mourinho stesso che, credendo molto nelle potenzialità di Omeruo, l'ha mandato a farsi le ossa in una società che condivide molte delle metologie dei Blues.