mercoledì 31 agosto 2011

Primo gol russo per Obinna

Il campionato russo ultimamente sta facendo incetta di giocatori nigeriani: oltre a Martins ed Emenike, nell'ultima sessione di mercato è approdato nella Premjer Liga anche Obinna.

L'ex attaccante di Chievo, Inter, West Ham e Malaga ha realizzato su rigore la sua prima rete con la maglia del Lokomotiv Mosca nella gara di ritorno del primo turno di Europa League con lo Spartak Trnava.

Il risultato finale è stato di 1-1 e grazie anche alla vittoria per 2-0 nella gara di andata, il club russo è approdato alla fase a gironi della competizione. L'urna di Montecarlo l'ha inserito nel raggruppamento "L" con Sturm Graz, Anderlecht ed AEK Atene.


martedì 30 agosto 2011

Convocazioni per Nigeria - Madagascar e Nigeria - Argentina

Il ct Siasia ha diramato l'elenco dei convocati in vista del doppio impegno che vedrà protagonista la nazionale nigeriana. Il 4 settembre è prevista al Mahamasina Municipal Stadium di Antanarivo la delicata sfida contro il Madagascar, valida per le qualificazioni alla Coppa d'Africa 2012. Due giorni dopo le Super Eagles saranno impegnate in una gara amichevole contro l'Argentina allo Bangabandhu National Stadium di Dhaka (non chiedetemi il perchè della partita in Bangladesh).
Qualche rientro (Obasi, Dele Adeleye e Brown Ideye ) e nessuna grossa sorpresa nella lista dei 25 giocatori che partiranno domani alla volta del Madagascar. La nazionale nigeriana è costretta a vincere e a sperare in un passo falso della Guinea contro l'Etiopia.

Portieri: Vincent Enyeama, Dele Aiyenugba, Chigozie Agbim

Difensori: Chibuzor Okonkwo, Elderson Echiejile, Joseph Yobo, Yusuf Ayila, Efe Ambrose, Dele Adeleye, Danny Shittu

Centrocampisti: Joel Obi, John Mikel Obi, Fengor Ogude, Kalu Uche, Nosa Igiebor, Solomon Okoronkwo, Ahmed Musa

Attaccanti: Obinna Nsofor, Victor Anichebe, Ike Uche, Osaze Odemwingie, Emmanuel Emenike, Peter Utaka, Chinedu Obasi, Brown Ideye

D'altro canto la nazionale malgascia non se la passa certo bene: fanalino di coda del girone con un solo punto in quattro gare, è stata "sospesa" in seguito alle pessime prestazioni durante gli Island Games e alla richiesta di soldi ritenuta eccessiva dalla propria federazione. Al suo posto è stata convocata una rappresentativa under-23.

lunedì 29 agosto 2011

Emenike lascia la Turchia e va in Russia

Ad inizio luglio vi avevamo dato la notizia del coinvolgimento del giocatore Emmanuel Emenike nella calciopoli turca, relativamente al suo trasferimento al club più discusso, il Fenerbahce recentemente privato del titolo appena vinto ed escluso dalla Champions League.
Dopo poco più di un mese nel quale è stato interrogato e scagionato dalla polizia, l'attaccante nigeriano ha deciso di lasciare la Turchia e di trasferirsi in Russia, precisamente allo Spartak Mosca evidentemente turbato dal clamore dello scandalo.
Intervistato, Emenike si è detto dispiaciuto di lasciare la Turchia paese nel quale ha avuto modo di crescere sia come uomo, sia come calciatore, ma costretto per il bene suo e della sua carriera. Così nel giro di pochi giorni, il Fenerbahce ha chiuso per una cifra che si aggira attorno ai 10 milioni di euro.
Positivo il suo esordio con i krasno-belye (rosso-bianchi) nel derby con il CSKA, nel quale Emenike ha realizzato la sua prima rete nel campionato russo.




PS Questo è il 100° post di questo blog: un piccolo grande traguardo....

sabato 27 agosto 2011

Attimi di terrore per Obi Mikel

È finita bene la tragedia che ha colpito il giocatore del Chelsea, Obi Mikel. Il 16 agosto infatti, era stato infatti rapito il padre Micheal titolare di un'impresa di trasporti. Il centrocampista della nazionale nigeriana era sceso lo stesso in campo nell'esordio del club londinese contro lo Stoke City per non turbare la squadra e la propria famiglia.
Dopo una settimana di sofferenza e comprensibile apprensione, è arrivata la notizia della sua liberazione. La polizia della zona di Kano, ha comunicato di aver arrestato sei sospettati (cinque uomini e una donna).
La pratica del rapimento non è purtroppo una pratica tanto rara in Nigeria, specie nei confronti di familiari dei ricchi giocatori di calcio: nel 2008 il capitano della nazionale, Yobo, aveva subito la stessa sorte con il fratello, anch'egli fortunatamente rilasciato senza subire danni.

venerdì 26 agosto 2011

Primo infortunio per Taiwo

Non è certo iniziata nel migliore dei modi l'avventura al Milan di Taiwo.
Apparso un po' in difficoltà nelle prime uscite amichevoli, l'ex giocatore del Marsiglia ha pian piano preso confidenza con il calcio italiano e proprio nel suo momento migliore, durante la tradizionale sfida di agosto contro la Juventus nel Trofeo Berlusconi, ha riportato un infortunio alla caviglia.
Lo staff medico del Milan, inizialmente aveva mostrato qualche preoccupazione in più, ma dopo aver iniziato il lavoro di fisioterapia, crescono le possibilità di vedere il terzino in campo nella gara contro la Lazio o per il successivo impegno di Champions League.

giovedì 25 agosto 2011

Spostata l'amichevole tra Ghana e Nigeria

La gara amichevole prevista inizialmente per il 9 agosto a Londra nello stadio del Watford tra Ghana e Nigeria è stata spostata all'11 ottobre a causa dei violenti scontri avvenuti nella capitale inglese.
La partita doveva sancire il ritorno in nazionale di Odemwingie dopo la pace fatta con il tecnico Siasia. A questo punto per rivedere in campo l'attaccante con la maglia delle Super Eagles bisognerà aspettare inizio settembre, quando si giocherà la gara di qualificazione alla Coppa d'Africa 2012 contro il Madagascar

mercoledì 24 agosto 2011

Mondiali Under-20 2011: la Nigeria si ferma ai quarti

Bentornati a tutti: dopo un mese di vacanze, ritornano le informazioni sul mondo del calcio nigeriano.

Iniziamo dai Mondiali Under 20 appena disputati in Colombia vinti dal Brasile. Dopo un brillante avvio, segnato dalle roboanti vittorie con Guatemala (5-0) e Croazia (5-2) e il 2-0 all'Arabia Saudita nel primo turno, le Flying Eagles hanno prima mostrato segni di stanchezza nel sofferto 1-0 degli ottavi contro una tutt'altro che irresistibile Inghilterra e sono poi crollate nei quarti di finale, venendo sconfitte per 3-2 nei tempi supplementari dalla Francia.
In grande spolvero l'esterno offensivo Ahmed Musa, autore di 3 gol ed altrettanti assist. Il giocatore che milita attualmente tra le fila del club olandese del VVV-Venlo, è stato selezionato dalla Fifa tra i candidati per il Pallone d'Oro di categoria ed il suo nome è stato segnato nei taccuini di numerosi club europei tra cui Ajax, PSV Eindhoven, Udinese, Tottenham, Udinese e Borussia Dortmund per nulla spaventati dalla sua valutazione che è schizzata attorno ai cinque milioni di euro.