martedì 26 agosto 2014

EuroEagles #103

Altro fine settimana di graditi ritorni quello appena concluso. Conti alla mano all'appello mancano soltanto più Italia, Turchia (che riprenderanno la prossima settimana) e Israele (il cui avvio è invece previsto per metà settembre).
Iniziamo però come di consueto con chi invece durante l'estate ha continuato a giocare, ovvero con la Tippaligaen danese giunta alla 21a giornata. In uno dei tanti derby nigeriani, quello tra Aalesund e Molde, la vittoria è andata nettamente a questi ultimi con un rotondo 5-0. Le ultime due reti sono state messe a segno da Daniel Chima che sale così a quota 8 nella classifica marcatori. In una stagione decisamente altalenante trova finalmente il primo gol in campionato Chukwuma Akabueze conosciuto meglio come Bentley. Sua la rete che ha dato il via alla rimonta dell'Odd Grenland sullo Start, conclusa sul 4-1.
Cambiamo decisamente clima per segnalare un altro ritorno al gol, quello di Christian Obodo. L'ex giocatore di Torino e Perugia, reduce dalla retrocessione con l'Olhanense in Portogallo si è trasferito in Grecia e più precisamente allo Xanthi ed ha subito trovato la via del gol non riuscendo però ad evitare la sconfitta per 2-3 contro il Veria.
Prima giornata nella Liga spagnola e prima soddisfazione per uno dei bomber più prolifici della passata stagione: stiamo parlando ovviamente di Ike Uche che ha messo la firma sulla vittoria del Villareal sul campo del Levante al termine di una triangolazione e pur perdendo una scarpa...



martedì 19 agosto 2014

EuroEagles #102

L'estate (solo quella calcistica s'intende...) sta finendo lasciando spazio ai campionati. Questa settimana hanno infatti preso il via la Premier League e la Champioship inglese e la Portuguese Liga.
I gol targati Nigeria non sono però arrivati questi due paesi ma come di consueto principalmente dai paesi scandinavi,
Iniziamo la nostra rassegna con la Veikkausliiga finlandese giunta oramai alla 26a giornata. Nella vittoria per 3-4 del RoPS sul campo del Lahti ci ha messo lo zampino anche Ndukaku Alison. Suo il gol che al 9' del primo tempo ha aperto le marcature.
Trasferiamoci ora in Svezia per ritrovare una vecchia conoscenza di questa rubrica, Kennedy Igboananike. La sua rete non è però bastata ad evitare la sconfitta per 4-2 contro l'Orebro.
In Norvegia tutto facile per l'Aalesund che ha avuto la meglio dell'Haugesund per 3-0. La prima delle reti è stata realizzata da Leke James con preciso colpo di testa.
Chiudiamo la zona nord-europea con la Danimarca dove Sylvester Igboun ha messo al seconda rete consecutiva. Questa settimana è stato il turno del Copenaghen sconfitto per 2-1 sul proprio campo.
L'ultimo gol da segnalare questa settimana arriva dall'Olanda dove l'ex giovane promessa del Psg Bartholomew Ogbeche (partecipò alla tutt'altro che memorabile spedizione dei Mondiali 2002 in Giappone e Corea del Sud...) ha messo a segno la prima rete stagionale permettendo al SC Cambuur Leeuwarden di raggiungere il pari proprio allo scadere della sfida con il Vitesse.

martedì 12 agosto 2014

EuroEagles #101

Le promesse, si sa, vanno mantenute. Così dopo l'annuncio nel numero 100 di questa rubrica possiamo confermare che al già nutrito elenco di campionati europei che settimanalmente seguiamo se ne sono aggiunti ben 4: la 1. Hnl croata, la Ligat ha'Al israeliana (che proprio europea non è ma è affiliata alla Uefa, quindi..), la Liga I romena ed infine la Super Liga serba per un totale di 14 giocatori, alcuni conosciuti ed altri che scopriremo di gol in gol...
Iniziamo come di consueto con il nord Europa e più precisamente dalla Danimarca dove il Midtjylland in attesa di disputare l'ultimo turno preliminare di Europa League contro il Panathinaikos nella Superliagaen rimane ancora in testa alla classifica dopo 4 giornate grazie alla vittoria per 1-3 sul campo del SønderjyskE. La seconda rete è stata messo a segno da Sylvester Igboun al suo primo gol in campionato.
Andiamo ora in Norvegia dove torna al gol dopo più di tre mesi Dominic Chatto. Decisiva la sua rete nella vittoria per 1-0 del Glimt sul campo del Sogndal. Destino praticamente analogo anche per Osita Chikere che dopo la promettente doppietta realizzata contro il Sola in Coppa di Norvegia a maggio si era un po' perso. Lo ritroviamo in campionato dove ha firmato il suo primo (e decisivo) gol nel pareggio 1-1 con l'Haugesund.

martedì 5 agosto 2014

EuroEagles #100

CENTO, CENTO, CENTO, CENTO!!
Come dei novelli spettatore di "Ok, il prezzo è giusto!" siamo oltremodo lieti di festeggiare con voi l'edizione numero 100 di questa rubrica, nata oramai oltre due anni fa (era il 12/03/12, una data palindroma, peraltro) che si occupa ogni settimana dei gol realizzati dai calciatori nigeriani nei principali campionati europei. All'epoca erano pochi i campionati seguiti, poi nel corso dei mesi sono aumentati...e non è escluso che a partire da settembre il numero possa crescere ulteriormente ;-)
Tornando a noi, grande raffica di reti nella Tippaligaen norvegese: andando in rigoroso ordine alfabetico iniziamo dall'Aaelesund vittorioso per 2-1 sul Bodø/Glimt. Il secondo gol dei padroni di casa è stato realizzato dal solito Leke James con un pregevole "scavetto" con il quale ha superato il portiere in uscita nell'area piccola. Continua la rincorsa del Lillestrøm verso la zona Europa con la vittoria a dir poco rocambolesca per 4-3 contro il Brann. Sotto di un gol fino allo scadere, hanno dapprima raggiunto il pareggio al 90' grazie a Daniel Chima e ha portato a casa i tre punti in pieno recupero con Vaagan Moen.
Viaggia invece a vele spiegate la corsa del Molde verso la conquista del titolo nonostante il pareggio contro lo Start. 8 sono i punti di vantaggio sulla seconda in classifica e con quella di domenica 6 le reti in campionato di Daniel Chima.
Chiudiamo con il campionato finlandese e più precisamente con la netta vittoria dell'AIK sul campo del Goteborg. Ad aprire le mercatura ci ha pensato Kennedy Igboanike al 34 del primo tempo con una conclusione da posizione angolata sulla quale il portiere avversario è apparso tutt'altro che irreprensibile mancando clamorosamente il pallone.



venerdì 1 agosto 2014

Mercato: Imoh Ezekiel vola in Qatar

Dopo tanti corteggiamenti con numerosi club europei (in Italia si era parlato di Fiorentina), alla fine Imoh Ezekiel ha ceduto al fascino mediorientale e con una trattativa molto rapida è passato dallo Standard Liegi all'Al-Arabi SC. Non si sa ancora nulla di ufficiale sulla durata del contratto e sui soldi versati dal club qatariota: si parla di una cifra che oscilla tra gli 8 e i 10 milioni di euro e di un accordo triennale per circa 3 milioni di euro a stagione per il giocatore.
Nelle ultime ore si è infine sparsa la voce, non ancora confermata, che l'acquisto del giocatore possa far parte di un progetto ben più ambizioso della nazionale del Qatar che in vista dei Mondiali 2022 vorrebbe "rimpinguare" la propria rosa naturalizzando alcuni giovani che non hanno ancora debuttato con la propria nazionale. 
Ricordiamo infatti che Imoh Ezekiel ha giocato una sola gara, amichevole, con la maglia delle Super Eagles, ma secondo la Fifa, può ancora cambiare nazionalità calcistica non essendo stato impiegato in una competizione ufficiale.